in

Capelli Rossi: come scegliere la tonalità giusta

Il rosso è uno di quei colori di capelli che piace moltissimo alle donne e che è disponibile in talmente tante nuance differenti da adattarsi quasi alla perfezione ad ogni tipo di incarnato. Che tu abbia la fortuna di avere una chioma rossa naturale oppure che tu sia una di quelle ragazze che ha scelto di tingersi di questa nuance non fa differenza: come ogni altra cosa anche il rosso ha “alcune regole” a cui attenersi.

Le regole del rosso perfetto

Non tutti i rossi sono uguali e non a tutte sta bene allo stesso modo. Prova a pensare, ad esempio, a chi li ha naturali: si tratta normalmente di donne con carnagione chiara, ma lievemente dorata, occhi azzurri/verdi e lentiggini. Questo perché il rosso sui capelli è un colore che normalmente da il massimo di sè su un sottotono di pelle caldo, come quello di Julia Roberts o di Nicole Kidman.

Ma se non hai questa fortuna, non ti preoccupare: anche le donne olivastre o con sottotono freddo possono sfoggiare il rosso, scegliendo una nuance più intensa e scura come il ciliegia, il rosso viola oppure il mogano.

Qui in foto trovi l’esempio perfetto di come una tinta rosso intenso e caldo sia in grado di esaltare una pelle dal sottotono caldo. Lucidissimo, con frangetta e con un bob asimmetrico è il top per i visi tondi e per chi ama i look sbarazzini dal fascino un po’ ribelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10 acconciature bellissime da copiare