,

Tutti gli step per una perfetta ricostruzione unghie!

Eccoci di nuovo qui! Nello scorso articolo abbiamo parlato di tutto l’occorrente necessario alla ricostruzione unghie; ora cercherò di spiegarvi passo passo come fare una semplice ricostruzione!

Come fare la ricostruzione unghie?

Innanzitutto dobbiamo preparare la mano pulendola e rimuovendo lo smalto dalle unghie utilizzando un acetone non oleoso; con un bastoncino d’arancio spingiamo le cuticole ai lati e rimuoviamo le pellicine con il rimuovi cuticole, con la lima grattiamo delicatamente in modo circolare la superficie dell’unghia opacizzandola; spolveriamo bene le mani con la spazzolina.

Ora posizioniamo la cartina sotto l’unghia stando attenti a non creare un dislivello tra la superficie della cartina e il sotto dell’unghia, passiamo il primer sul letto ungueale, esso serve a dare la giusta acidità all’unghia per far sì che il gel attacchi bene quando andiamo a stenderlo, passiamo l’unghia 30 secondi sotto la lampada uv.

Con un pennello a punta piatta prendiamo uno strato normale di gel base e stendiamolo sull’unghia per poi passarlo sotto la lampada uv per 2 minuti e con un pad imbevuto di rimuovi polimero sgrassiamo la patina che si è andata a formare sopra l’unghia.

u

Ora prendiamo uno strato più consistente di gel costruttore e facendo attenzione a non toccare direttamente con il pennello l’unghia lavoriamo il gel formando la lunghezza che desideriamo e abbondando nella parte centrale dell’unghia formando una specie di bombatura che fa s che l’unghia non si spezzi una volta finito il lavoro; catalizziamo 2 minuti sotto la lampada e sgrassiamo; con il buffer e con la lima diamo una forma all’unghia delineandone i lati, poi spolveriamo bene.

Per dare all’unghia quel tocco in più possiamo realizzare la linea del french utilizzando un gel bianco, colorato o glitterato, lo strato di gel non deve essere troppo spesso ed una volta realizzata la linea passare in lampada per 2 minuti. Per chiudere il lavoro stendiamo uno strato normale di gel sigillante, passiamo in lampada 2 minuti e sgrassiamo.

Procediamo nello stesso modo sulle restanti dita e per terminare passiamo l’olio per cuticole massaggiando bene fino all’assorbimento.

Certo magari le prime volte il risultato non sarà perfetto ma con un pò di pratica riuscirete a fare lavori sempre più belli!

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Occorrente per una ricostruzione unghie fai da te

Come coprire le occhiaie con il correttore

BBcream – Che cos’è e perchè piace alle donne!