Taglio di capelli, come sceglierlo in base al viso

Ogni tipologia di viso può essere valorizzata da un particolare taglio di capelli. E’ tutta questione di geometria e di simmetrie! Dunque basta accordarsi con il proprio parrucchiere per la giusta acconciatura. Qualche piccolo accorgimento è utile infatti per far risaltare i punti di forza del vostro viso e per nascondere eventuali “difetti” evidenti.

Scegliere il taglio di capelli in base alla forma del viso

Innanzitutto se non avete mai osservato attentamente la forma (e le misure) del vostro viso, vi serviranno pochi minuti davanti allo specchio per avere le idee più chiare. In questo modo potete catalogare il vostro viso come: ovale; triangolare; quadrato o tondeggiante. Quando avrete determinato la forma del vostro viso, potrete capire quale sia il taglio di capelli più adatto alle vostre linee e forme del viso.

Viso ovale: lunghezza pari al doppio della larghezza e mascella rientrante rispetto agli zigomi. E’ considerata la forma “perfetta” per un viso femminile; dunque potete solo valorizzarla! Sbizzarritevi con ogni tipo di acconciatura! Un esempio? Un taglio scalato unito a una frangia piuttosto lunga e sforbiciata (e mi raccomando che non sia troppo pesante la frangia). Il vostro viso è geometricamente ben bilanciato quindi non copritelo troppo con i capelli!

Tagli capelli corti estate

Viso triangolare: la fronte è ampia; mandibola e mento più  stretti. Questo tipo di forma si presta ad un taglio fino all’altezza del mento, o poco più lungo. Perfetti sono i capelli voluminosi: l’importante infatti è creare del volume accanto alla mascella. Perché non scegliere un bel caschetto?

Viso quadrato: tratti facciali ben definiti;  mascella molto pronunciata. Le misure della fronte, degli zigomi e della mascella si equivalgono in larghezza. Perfetti per questo tipo di viso (molto severo e squadrato) i tagli sbarazzini e vaporosi; sconsigliata la riga nel centro. Ideali dunque tutti i tipi di accorgimento che non appesantiscano ulteriormente la già accentuata geometria del viso.

Tagli capelli corti estateViso tondeggiante: la misura della larghezza è all’incirca equivalente a quella della lunghezza. I tagli lunghi hanno l’effetto di allungare il viso; ovviamente cercate di sfoltire i capelli lungo le guance per snellire il viso. Evitate i tagli troppo corti o troppo squadrati e le frange pesanti; sì a quelle sfilate e irregolari.

Rispettando i vostri gusti personali e la vostra tipologia di capelli (sfilature e scalature, ad esempio, sono sconsigliate per chi ha il capello molto sottile) avete ora tutti gli elementi per un cambio di look in vista della stagione estiva!

Potrebbe interessarti anche: Capelli nero blu, ecco a chi stanno bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *