,

Scrub naturale estivo per viso e corpo

scrub

In estate prendersi cura dela nostra pelle è importante: coperta da abiti pesanti per tutto l’inverno, finalmente la pelle può respirare liberamente in estate, grazie a tessuti più leggeri ed abiti corti. Ma le conseguenze dell’inverno potrebbero farsi notare nel periodo estivo e metterci in imbarazzo. Pelle secca e desquamazione sono le principali cause di imbarazzo. Vediamo allora come migliorare l’aspetto della nostra pelle in estate, sfruttando per gli scrub i rimedi della natura!

Scrub naturali in estate

E’ incredibile quanti mezzi ci metta a disposizione la natura per occuparci della nostra bellezza. Per avere una pelle dall’aspetto levigato e sano, non dobbiamo necessariamente acquistare costosi trattamenti estetici. A volte basta guardarsi intorno e sfruttare quegli elementi naturali che ci circondano: sole, mare, sabbia, ed alghe sono un valido aiuto per il nostro benessere.

In estate possiamo lasciarci aiutare dalla natura per applicare degli scrub naturali: uno fra tutti, la sabbia. In estate tutti cerchiamo un pò di refrigerio dal caldo spostandoci verso le mete balneari. La sabbia si trasformerà nel nostro miglior alleato per una pelle liscia come quella di un bambino!

Basta entrare in acqua (anche nel bagnasciuga va benissimo) e prendere dei pugnetti di sabbia bagnata e strofinarli energicamente per qualche minuto sulle zone che vogliamo trattare: gambe, braccia, schiena. Questo rimedio naturale può essere applicato anche sul viso ma, trattandosi di una zona molto delicata, consigliamo di strofinare la sabbia con molta delicatezza concentrandoci solo su guance e fronte evitando il contorno occhi.

La sabbia aiuta ad eliminare le cellule morte offrendo un valido aiuto nell’esfoliazione della nostra pelle; sul viso invece la sabbia è uno scrub naturale che ci aiuterà a ridurre punti neri e brufoli migliorando nettamente l’aspetto della nostra pelle.

Il massaggio con uno scrub di sabbia sulla gambe aiuta a ridurre e prevenire i peli incarniti ed eliminare gli strati di pelle secca. Il risultato saranno delle gambe liscissime e morbide.

Se soffrite di acne potrebbe essere di aiuto scegliere per le vacanze una località turistica vicina a laghi vulcanici (ad esempio il Lago di Bracciano in Italia): le acque di questi laghi sono ricchissime di zolfo, un elemento utile per purificare la pelle e migliorare l’aspetto della cute acneica.

Impacco con le alghe di mare

Sempre dal mare possiamo sfruttare un altro utile elemento naturale: avete presente tutte quelle creme anticellulite a base di alghe? Ecco, sfruttando lo stesso identico principio, potete applicare direttamente sul posto degli impacchi di alghe fresche per combattere la cellulite. Stroninate sulle parti da trattare (generalmente addome, gambe e fianchi) una manciata di alghe per alcuni minuti, meglio se fuori dall’acqua.

Il massaggio aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, lo scrub con la sabbia vi aiuterà a rendere la pelle più “ricettiva” e quindi migliorerete l’assorbimento dei principi attivi contenuti nelle alghe.

Infine ricordatevi che per migliorare in generale il vostro aspetto, potete sfruttare il mare per fare qualche bella nuotata a vantaggio di corpo e mente!

Per migliorare il tuo aspetto con i rimedi naturali, leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *