,

Sali del mar morto – Cosa sono e cosa fanno

Prova costume alle porte e sos cellulite e buccia d’arancia? In vista dell’estate provate a contrastare gli inestetismi estetici della ritenzione idrica grazie alle proprietà benefiche dei Sali del Mar Morto: una vera risorsa per la nostra bellezza dall’efficacia ormai conosciuta e consolidata.

Sentiamo parlare sempre più spesso di questo miracoloso elemento per la lotta agli antiestetici cuscinetti, ma come agiscono realmente?

Innanzitutto occorre precisare che i Sali del Mar Morto derivano dall’evaporazione delle particolari acque di questo lago salato in cui questi sali si trovano in alte concentrazioni grazie alla forte irradiazione solare che fa evaporare parte dell’acqua.
Contenendo una grande quantità di sali minerali e oligoelementi sono ben diversi dal comune sale da cucina marino e offrono un’efficacia tutta naturale contro la cellulite.

rooms for sale at the edges of salt

 

Leggi Anche: Matt la linea completa Total Active

 

Il risultato dell’azione di tutti questi elementi naturalmente contenuti nei sali del Mar Morto è che, quando ci si immerge in un bagno di acqua mescolata con questo ingrediente, il corpo naturalmente rilascia liquidi verso l’esterno, smobilizzando gli accumuli di tossine accumulati sotto pelle.

Grazie all’azione disintossicante non sono solamente adatti alla lotta contro la cellulite ( sebbene gran parte della loro commercializzazione verta su questo), ma anche nella prevenzione e la cura di tante affezioni cutanee come la psioriasi, l’acne e gli eczemi.

Per prepararsi al meglio alla temutissima prova bikini è consigliabile utilizzarli almeno due volte alla settimana, sciogliendone un quantitativo di circa un cucchiaio da cucina in acqua calda a temperatura corporea e stare a mollo una ventina di minuti.

In questo modo, dopo una ventina di applicazioni, la pelle risulterà decisamente più compatta, elastica, asciutta e noterete un miglioramento della cellulite e del fastidioso effetto buccia di arancia.

Sono moltissime le case di bellezza che producono creme e commercializzano sali da bagni provenienti da questo lago, tra tutti Bottega Verde che ha creato una linea apposita interamente a base di Sali del Mar Morto.

Non resta che provarli, dunque, per una terapia d’urto contro questo problema che affligge il 90 per cento delle donne!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *