, ,

Olio di oliva, usi alternativi beauty

L’olio di oliva non è solo un prodotto utilizzato in ambito alimentare, ma è anche un prodotto molto apprezzato in ambito cosmetico: grazie al costo ridotto, si presta perfettamente per diversi usi cosmetici alternativi e di grande effetto. Per esempio, hai mai provato ad utilizzare l’olio di oliva sui capelli? E’ un vero toccasana in grado di renderli idratati e lucenti! Scopriamo insieme tutti gli usi alternativi beauty dell’olio di oliva: potrai risparmiare e prenderti cura al meglio della tua bellezza.

Olio di oliva sui capelli

L’olio che normalmente acquisti nei supermercati, può essere un valido alleato per la bellezza dei tuoi capelli. Non tutti sanno che può essere utilizzato come impacco per capelli secchi, in modo semplice ed economico.

Come fare un impacco per capelli con olio di oliva: per restituire idratazione, lucentezza ed elasticità a dei capelli sfibrati, puoi fare un impacco per capelli fai da te con olio da cucina. Per realizzarlo ti basterà tamponare i capelli con acqua calda (per renderli meno porosi) e, con l’aiuto di un pennello per capelli o in gomma (come quelli usati per ungere le teglie) spalmare messo bicchiere di olio di oliva su tutta la lunghezza dei capelli.

Quando tutta la chioma sarà ben “oleata”, raccogli i capelli con un elastico o una molletta ed avvolgili nella pellicola trasparente da cucina. Dovrai lasciare in posa per almeno 1 ora e la pellicola ti aiuterà a mantenere calda la testa ed aumenterà l’effetto idratante dell’olio. Per ottimizzare al meglio i tempi, puoi fare questo impacco prima di fare le pulizie di casa. In questo modo il tempo passerà veloce!

Trascorsa almeno un’ora, un’ora e mezza dall’impacco, lava i capelli come fai abitualmente. Quando li asciugherai noterai subito la differenza: i capelli saranno più lucenti e morbidi al tatto.

Olio di oliva per le mani screpolate

Il freddo o i detersivi hanno lasciato segni evidenti sulle tue mani? Pelle secca, crosticine o piccoli taglietti? Con l’olio di oliva puoi risolvere questi problemi in modo semplice e piuttosto veloce.

Se hai le mani molto secche, massaggiale per qualche minuto con qualche goccia di olio di oliva facendo attenzione a ricoprire bene le parti della pelle più secche e rovinate. Quando la pelle delle mani è “unta” al punto giusto, indossa un paio di guanti in lattice e tieni l’impacco fai da te per almeno 20 minuti. Grazie ai guanti in lattice i pori della pelle si aprono ed assorbono meglio i principi nutritivi dell’olio. Inoltre grazie all’uso dei guanti puoi, nel frattempo, dedicarti ad altre attività senza sporcare: usare lo smartphone, leggere un libro, pulire la casa…

Trascorso questo tempo togli i guanti e lava le mani con un sapone delicato: termina applicando una buona crema idratante ed avrai mani lisce come il velluto! Se le mani sono particolarmente rovinate, puoi ripetere l’impacco per diversi giorni senza alcun problema.

Olio di oliva per ammorbidire le pellicine

Sempre per la cura delle mani e delle unghie in particolare, puoi massaggiare qualche goccia di olio per ammorbidire le pellicine da rimuovere intorno all’unghia oppure quei piccoli e fastidiosissimi taglietti che possono, con il freddo o con l’uso di detersivi troppo aggressivi, formare dei taglietti piccoli ma molto dolorosi. L’uso costante dell’olio ti aiuterà a rimediare in pochi giorni.

Impacco idratante per il corpo

Se hai la pelle del corpo molto secca, dopo la doccia puoi massaggiare la pelle per qualche minuto con alcune gocce di olio di oliva: questo trattamento è perfetto anche in estate, per aiutare a rimuovere la pelle secca e restituire idratazione alla pelle provata dal vento e dalla salsedine del mare. In alternativa, potete versarne anche alcune gocce nella vasca da bagno prima di immergervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *