,

Le proprietà del latte di mandorla

Il latte di mandorla è una bevanda di origine vegetale dal sapore piuttosto gradevole che contiene moltissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Utilissimo anche come sostituto del latte vaccino in cucina, è versatile e ricco di sostanze nutritive. Scopriamo insieme tutti i suoi benefici!

Latte di mandorla: proprietà e benefici

Il latte di mandorla, possibilmente naturale e non zuccherato, apporta diverse sostanze nutritive preziosissime per il nostro corpo e può essere d’aiuto per preservare la salute del nostro corpo.

Contro il colesterolo: grazie ad una particolare proteina contenuta nella mandorle (chiamata amandina) questa bevanda aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo preservando le arterie e favorendo una corretta circolazione sanguigna.

Un valido aiuto del tuo intestino: avendo proprietà lassative, è utile per favorire il corretto transito intestinale e regolarizzarne l’attività. Inoltre alcuni studi hanno notato anche un miglioramento dei fastidi dovuti a coliti, dissenteria o problemi gastrointestinali di lieve entità provocati da stress o da malanni di stagione.

Leggi anche: Le proprietà del latte di soia

Carenze di ferro: le mandorle sono ricche di vitamine, sali minerali ed in particolare di ferro. Questo frutto, quindi, rappresenta un integratore naturale in caso di carenze specifiche di questo elemento oppure di vitamina B. In alcuni casi può aiutare anche a regolarizzare l’umore, soprattutto in periodi di forti sbalzi ormonali.

Proprietà cosmetiche e controindicazioni:

Il latte di mandorla aiuta anche la tua bellezza. Essendo ricco di antiossidanti e avendo proprietà idratanti, anti infiammatorie e elasticizzanti per la pelle è un ottimo alleato per combattere smagliature, primi segni del tempo e per rassodare le zone più soggette a perdita di tono.

In gravidanza, a meno che non ti sia stato esplicitamente vietato, può aiutarti a prevenire la mancanza di elasticità tipica della gestazione. Chiedi comunque sempre al tuo ginecologo o al medico curante se puoi assumerlo e in quali dosi.

Nonostante la bevanda vegetale sia ricca di effetti benefici occorre tenere conto che si tratta di un prodotto molto energetico e che un consumo eccessivo può dare forti effetti lassativi.

In generale, comunque rappresenta una buona alternativa a chi per motivi di intolleranze oppure filosofie alimentari non vuole o non può assumere latte vaccino. Se non ti piace il latte di mandorla, prova quello di soia, anch’esso ricco di moltissimi benefici.

Ti invitiamo a sbirciare anche in tutti gli altri articoli della sezione salute, per trovare utili consigli e informazioni che potrebbero esserti utili per il tuo benessere. Buona lettura!

Potrebbe piacerti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Coppetta mestruale: tutto ciò che devi sapere

Cos’è la dieta vegana?