,

La dieta mediterranea

La dieta mediterranea è un tipo di alimentazione tipicamente nostrana, apprezzata e amata in tutto il mondo per la sua varietà, ma, soprattutto, bontà! Lo sapevi che puoi utilizzarla anche per perdere peso? Se la risposta è no e sei curiosa di scoprire come fare, continua la lettura!

La dieta mediterranea: cos’è, cibi e alimentazione

La dieta mediterranea è un regime alimentare sano, vario e che non provoca scompensi. Costituisce, infatti, una dieta completa di tutti i principi nutrizionali di cui l’organismo ha bisogno.

Per noi italiani seguirla risulta piuttosto semplice in quanto è a base di pasta, pane, pesce azzurro, verdure di stagione, riso e formaggi. Ovviamente ogni pietanza dovrà essere cucinata in versione light, cercando di introdurre al massimo 1200 calorie al giorno.

In questo modo perdere peso senza rinunciare ai prodotti più amati risulterà più semplice, basta solamente prestare un po’ di attenzione ai condimenti e privilegiare alimenti magri e ricchi di fibre.

Un esempio di dieta mediterranea dimagrante

Seguendo la dieta mediterranea in versione light abbinata ad uno stile di vita dinamico e che preveda un po’ di movimento, potrai perdere sino a 2 chilogrammi alla settimana.

Come? Ispirandoti a questo menu:

Colazione: massimo 40 grammi di un prodotto da forno ( esempio: brioches, pane, fette biscottate) ma che non superi le 400 calorie per 100 grammi. Una tazza di caffe, the o 150 grammi di latte scremato possibilmente senza zucchero.  In alternativa potrai anche inserire un vasetto di yogurt magro, anche alla frutta.

Pranzo e cena primo piatto: tra i 50 e i 70 grammi di pasta, pane, riso, farro o altri cereali conditi con verdura, sugo di pomodoro. Da alternare a minestra di verdure miste, gnocchi,  patate (massimo 300 grammi).

Secondo piatto: per il secondo potrai scegliere tra diverse opzioni, ricordati di variare sempre e di cambiare quanto più possibile il menu ogni giorno.

  • 100 grammi di carne magra massimo 3 volte alla settimana
  • 130 grammi di pesce massimo 3 volte a settimana
  • 2 uova (cucinate come preferisci) massimo una volta a settimana
  • 100 grammi di formaggio fresco o 50 di stagionato sino a 2 volte a settimana
  • 50 grammi di salumi magri 0 senza grasso (prosciutto crudo, bresaola, speck) massimo 2 volte a settimana
  • 50 grammi di legumi secchi oppure 125 di cotti o surgelati, massimo una volta a settimana

Per lo spuntino: potrai scegliere tra diverse opzioni per lo spuntino di metà mattinata e pomeriggio.

  • una spremuta, un frutto di stagione, una macedonia
  • 30 grammi di biscotti secchi tipo frollini
  • un pacchetto di cracker

E’ concessa la pizza con verdure o margherita una volta ogni 7 giorni. Saltuariamente potrai sostituire le calorie previste per lo spuntino con un bicchiere di vino, birra o un bicchierino di alcoolico.

Ricordati sempre che occorre bere molta acqua (almeno 2 litri al giorno) e di eseguire regolarmente movimento fisico. Anche se questo regime dietetico non ha particolari controindicazioni, in caso di dubbi o di obesità grave è sempre necessario consultare uno specialista.

Sapevi che la dieta mediterranea può farti perdere peso in maniera sana e gustosa? Se sei alla ricerca di altri consigli alimentari e di salute, non perdere gli articoli contenuti in questa sezione. Troverai tante preziose indicazioni come, ad esempio, come evitare i piedi gonfi o come assumere gli integratori alimentari.

Buon proseguimento di lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosmetici per vegani: come sceglierli e perchè

Nuovo rossetto idratante Bottega Verde di Uva rossa