,

Gli ingredienti da evitare nei cosmetici e nelle creme

Al giorno d’oggi, complice la sempre maggiore diffusione nella rete di blog e canali video dedicati alla bellezza naturale, ormai tutte sappiamo che nei cosmetici e nelle creme che utilizziamo ogni giorno possono essere contenuti degli ingredienti da evitare per non incorrere in problematiche come irritazioni, dermatiti, brufoli e altri disturbi.

Ma esattamente quali sono queste componenti a cui bisogna prestare attenzione? Come riconoscerli? Ecco qualche risposta che ti aiuterà ad orientarti nella giusta scelta dei prodotti beauty che ti permetteranno di essere non solo bellissima e curata, ma anche sana e sicura!

Parabeni e Siliconi: i nemici dell’INCI

Quando compri un cibo o una bevanda, quali ingredienti sono stati utilizzati? Immagino di si! Lo sapevi che anche i cosmetici hanno una lista delle componenti impiegate nella loro produzione?  Questo elenco viene chiamato INCI. Leggerlo e capire cosa evitare è quindi assolutamente raccomandabile per non applicare sul nostro viso e sul nostro corpo sostanze potenzialmente dannose.

I parabeni (methylparaben,propylparaben e simili) ad esempio, sono dei conservanti contenuti in moltissimi prodotti che possono causare rossore, dermatiti e sensibilità.

I siliconi, invece (dimenthicone, cyclomethicone, cyclohexasiloxane e altri) soffocano la pelle occludendo i pori e causando comedoni, punti neri, irritazioni e brufoletti. Questi ingrendienti, proprio per la loro capacità coprente, vengono utilizzati in moltissimi fondotinta, balsami per capelli e nelle creme viso/corpo per renderle più morbide e soffici.

Oli Minerali, Petrolati, PEG:

Altri ingredienti da evitare sono i petrolati, ossia derivati del petrolio raffinato che creano una “pellicola” occlusiva sulla cute. Questo la rende apparentemente liscia e vellutata, ma ne causa la disidratazione. Quante volte ti è capitato di applicare una crema idratante e, dopo un paio di ore, sentire l’esigenza di rimetterla perchè la pelle è secca?

Ecco, questo è proprio il motivo per cui bisognerebbe evitare il più possibile ingredienti come Oli Minerali, Vaselina, Paraffina e Petrolatum.

I PEG, invece, sono sostanze prodotte a partire dal glicole propilenico che servono a facilitare l’assorbimento delle sostanze contenute nel cosmetico. Oltre a questo, hanno un effetto molto simile a quello dei petrolati: coprono la cute con uno strato occlusivo nascondendo il reale stato di salute e disidratazione cutanea.

Nell’INCI si trova spesso seguito da un numero (ad esempio PEG-100, PEG-45), se non riesci a trovare un cosmetico che ne sia totalmente privo, acquistane uno che nell’etichetta lo abbia tra gli ultimi posti, seguito dalla cifra più bassa possibile.

E tu conoscevi queste sostanze da evitare? Presti attenzione alla composizione del tuoi prodotti di bellezza? Speriamo di averti dato qualche dritta e ti invitiamo a controllare sempre l’INCI di creme, prodotti per bambini, pomate e altri articoli dedicati alla cosmesi, per evitare di danneggiare la tua pelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *