,

Fai il pieno…. di vitamina C!

La vitamina C ( acido ascorbico) è una sostanza acida, idrosolubile, estremamente instabile (si degrada facilmente), che risulta coinvolta in molti processi vitali dell’organismo.
Viene assunta con gli alimenti ed assorbita a livello di: bocca, stomaco, ma soprattutto intestino tenue; viene immagazzinata principalmente nel fegato e nelle ghiandole surrenali.
Il dosaggio efficace giornaliero varia tra 20 e 120 mg; la dose ottimale è di 60 mg, e, se il valore scendesse sotto ai 10 mg, potrebbero verificarsi patologie carenziali, anche piuttosto gravi.

AZIONI DELLA VITAMINA C

* Azione anti-ossidante
La vitamina C protegge l’organismo dall’attacco dei radicali liberi e agisce potenziando il sistema immunitario, svolgendo un’efficace azione preventiva verso tutte le malattie da raffreddamento.

* Sintesi del collagene
Senza l’intervento della vitamina C non può venire sintetizzato il collagene, componente fondamentale dei tessuti connettivi presenti a livello di: vasi sanguigni, pelle, muscoli e ossa
Quando si verifica una carenza di collagene subentrano varie patologie, come: gengiviti, emorragie, osteoporosi

* Processi metabolici
La vitamina C è coinvolta nel processo di assorbimento di: acido folico, ferro e vitamina E
Partecipa anche alla produzione di eritrociti (globuli rossi), ed una sua carenza determina l’insorgenza di anemia.

* Azione sull’invecchiamento cellulare
Questa vitamina svolge un’azione ritardante sui processi di invecchiamento cellulare

DOVE SI TROVA

Trattandosi di una vitamina di origine vegetale si trova in frutta e verdura, e precisamente:

-ortaggi a foglia verde (spinaci)
-broccoli
-pomodori
-peperoni verdi
-asparagi
-bietola
-fave

-agrumi (soprattutto kiwi)
-ananas
-fragole
-papaya
-ribes nero
-melone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *