,

Depilazione fai da te

La depilazione è un gesto di bellezza che non necessariamente deve essere svolto da mani esperte. Seguendo semplici regole e i consigli per la depilazione degli esperti, la depilazione in casa diventerà un vero e proprio modo per coccolarsi e prendersi cura di sé.

Tipi di depilazione

Ciò che è possibile nella depilazione in casa – Nella comodità della propria casa è possibile eliminare i peli superflui con il metodo della rasatura, con quello delle creme depilatorie, senza dimenticare la ceretta o anche l’epilatore elettrico.
La rasatura è indubbiamente il sistema più veloce e indolore per la depilazione in casa: l’ideale quando si ha fretta e non si vuole rischiare di sbagliare. Nel caso si opti per questa soluzione, è di fondamentale importanza che il rasoio sia stato scelto con cura (dopo averne provati due o tre è consigliabile restare fedeli a quello che ci soddisfa maggiormente).

Le creme depilatorie sono perfette per quelle di noi che vogliono avere una depilazione dolce. Basta applicare la crema sulla zona da trattare, attendere qualche minuto, risciacquare e voilà!.
La ceretta e l’uso dell’epilatore elettrico sono i metodi decisamente più “traumatici” per la pelle poiché estirpano, insieme allo stelo, anche il bulbo pilifero ma non per questo devono essere temuti.

Ceretta ed epilatore, infatti, forniscono i risultati esteticamente migliori e di maggiore durata basti pensare che la ricomparsa del pelo va dalle due alle tre settimane. Insomma sarebbe la depilazione da scegliere prima di andare in vacanza per non pensarci più!

Depilazione fatta in casa

Consigli per la depilazione

La depilazione in casa in tutta sicurezza – Gli esperti, a seconda del metodo scelto, forniscono precisi consigli per la depilazione e mettono in guardia da errori fin troppo comuni affinché la depilazione in casa non abbia effetti irritanti sulla pelle.

I più noti consigli per la depilazione riguardano le donne che usano rasoio o creme depilatorie.
La rasatura deve essere eseguita su pelle rigorosamente asciutta e pulita – sempre meglio dopo una doccia con detergente a pH neutro – e non dovrebbe essere la soluzione adottata per le parti intime poiché troppo sensibili e quindi ad alto rischio di infiammazione o addirittura infezione!

Data la loro composizione chimica piuttosto aggressiva, le creme depilatorie non dovrebbero invece essere utilizzate da chi ha una pelle sensibile e inoltre gli esperti raccomandano di non superare mai i tempi di applicazione indicati sulla confezione.

Nel caso della ceretta e degli epilatori elettrici viene spesso ripetuto come tali metodi depilatori non siano adatti a persone che soffrono di fragilità dei capillari o di vene varicose perché l’azione di “strappo” provoca dei piccoli traumi su epidermide e derma che potrebbero, a loro volta, scatenare o peggiorare problemi ai vasi sanguigni periferici.
Qualsiasi scelta si faccia, i consigli per la depilazione forniti da estetisti e dermatologi si concentrano spesso sull’importanza dell’idratazione post-depilazione. Ricordarsi sempre di applicare un olio o una crema lenitiva sulla parte depilata per far sì che la pelle ritrovi l’equilibrio idrolipidico perso a causa dell’avvenuto trattamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *