,

Come truccare gli occhi all’ingiù

Occhi cadenti? Nessun problema: il make up è il tuo migliore amico e potrà aiutarti a mimetizzare il difetto rendendo il tuo sguardo magnetico e sensuale. Ma come truccare gli occhi all’ingiù? Che prodotti usare? Vediamolo insieme!

Truccare gli occhi all’ingiù: l’eyeliner sarà tuo alleato

Non ci sono dubbi: il make up per occhi all’ingiù deve essere correttivo e creare un effetto ottico che faccia sembrare lo sguardo più alto, senza marcare il difetto e senza risultare eccessivo o artificioso.

Il primo alleato di bellezza è l’eyeliner. Se non hai molta dimestichezza con questo prodotto, utilizzane uno di precisione, a pennarello, in commercio ce ne sono moltissimi.

Traccia una linea sottile che parte dall’angolo interno e rendila lievemente più spessa verso l’esterno dell’occhio, terminando con una leggera linguetta all’insù verso la fine delle sopracciglia. In questo modo alzerai la palpebra e renderai lo sguardo meno cadente.

In alternativa potrai usare una matita scura, sui toni del nero, del marrone o del grigio antracite, da sfumare verso l’esterno. Nella rima interna, invece, scegli una matita carne oppure burro per non rimpicciolire gli occhi o appesantire troppo il risultato finale.

Leggi anche: Esistono fondotinta bio?

Ombretto e mascara: indispensabili

Per quanto riguarda l’ombretto dovrai assolutamente evitare le tonalità troppo scure oppure cariche in quanto non faranno altro che rendere il difetto degli occhi all’ingiù ancora più evidente. Scegli tonalità nude, naturali, matte o satinate da scurire leggermente solo verso la fine del sopracciglio.

E ricorda di usare un illuminante sull’arcata sopraccigliare per rendere ancora più alto lo sguardo. Alcuni marchi come, ad esempio Collistar, vendono delle matite per sopracciglia effetto liftante, perfette per questo scopo.

E infine è impossibile rinunciare al mascara. Applicane uno volumizzante dopo aver usato un piegaciglia e intensificalo sulla coda dell’occhio, a partire da circa metà pupilla. In questo modo allungherai lo sguardo rendendolo vagamente felino e più sensuale.

In alternativa potresti usare delle ciglia finte a ciuffetti solamente sulla coda dell’occhio.

Labbra e viso: poco è meglio!

Per il resto del viso è consigliabile usare un trucco leggero, atto a illuminare il volto, togliere qualche anno e a distogliere l’attenzione dai difetti.

Scegli un buon fondotinta uniformante, preferibilmente minerale per realizzare una base uniforme e scegli un blush effetto “buona salute” leggero e setoso per le gote.

Sulle labbra un tocco di gloss sarà perfetto, ma visto che sugli occhi abbiamo usato l’eyeliner e ombretti nudi e naturali, potrai osare un tocco di colore e provare un corallo, un rosa fucsia oppure un rosso dal finish lucido e accesi da un tocco di luce.

Truccare gli occhi all’ingiù è facile, mimetizzare il difetto ti farà sentire più bella e sicura di te in pochissimo tempo.

Il tuo problema sono gli occhi piccoli? In questo articolo troverai una guida ricca di consigli per farli apparire più grandi. Ti consigliamo anche di dare uno sguardo ai vari articoli sulle sopracciglia: curarle è indispensabile per far apparire lo sguardo più ordinato e pieno! Buon proseguimento di lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *