,

Come scegliere lo smalto giusto

Come tutte le donne sanno, soprattutto le più appassionate di make up, ogni colore ed ogni tonalità ‘veste’ in maniera diversa in base alla propria carnagione e ai colori del volto…

I trucchi più adatti per esaltare gli occhi chiari per esempio sono il viola, quelli per gli occhi castani il bianco, nero, oro, bronzo e così via….

Come scegliere lo smalto giusto

Ebbene questo vale anche per lo smalto… E sì, perchè ogni mano ha la sua carnagione e la sua forma e se vogliamo valorizzarla al massimo dobbiamo prestare attenzione ai colori che usiamo per tingere le unghie.

Basta usare dei piccoli accorgimenti ed imparare le varie caratteristiche e i giusti abbinamenti ed il gioco è fatto!

Innanzitutto i metri da adottare per valutare il tipo di smalto a noi più appropriato sono il colore della nostra pelle e poi la forma della nostra mano, soprattutto delle nostre dita.

Leggi anche: Cause e rimedi per unghie ingiallite

Le carnagioni scure e olivastre dove il colore delle vene (che potete vedere sul polso) non si vede granchè privilegiano colori caldi e brillanti come l’oro, il bronzo, il rosso scuro, il marrone in tutte le sue tonalità e anche l’arancione.

Le carnagioni più chiare invece, dove il colore bluastro delle vene si nota molto di più sono più adatte ai colori freddi e scuri come il viola, il blu, il nero, ma anche le tinte pastello e un bel rosso acceso si prestano molto bene.

Infine chi ha le dita corte deve preferire colori chiari a differenza di chi invece le ha lunghe che deve preferire colori scuri. Se avete le dita particolarmente lunghe e vorreste mascherarle un pò usate smalti matt, opachi, creeranno l’illusione di accorciare le dita della mano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *