,

Come curare la candida

La candida è un’infezione causata da un fungo che causa prurito e fastidi intimi nella donna. Anche se in realtà conviviamo generalmente con questo tipo di funghi nel corpo, un abbassamento delle difese immunitarie o condizioni favorevoli possono portare all’insorgere di infezioni intime molto fastidiose.

Le cause della candida

Le cause che possono portare a questa infezione sono diverse: l’uso di indumenti che non permettono la corretta traspirazione della pelle (intimo sintetico e abiti troppo aderenti in primis), un abbassamento delle difese immunitarie, ma anche un detergente intimo troppo aggressivo potrebbe portare all’insorgere di una candidosi.

Come curare la candida?

I sintomi della candida sono un forte prurito intimo a volte accompagnato da perdite bianche e chiazze rosse sulla pelle. Grattarsi provoca un leggero senso di sollievo ma potrebbe portare ad aggravare l’infezione. Per questo è bene porre subito rimedio già alla comparsa dei primi sintomi. Se anche il vostro partner presenta lo stesso problema, è opportuno eseguire insieme a lui una cura adeguata.

Per ottenere una cura idonea, è bene rivolgersi al proprio medico (o ginecologo) che vi indicherà la via più adatta a voi per eliminare definitivamente questo problema: generalmente vengono prescritti degli antimicotici per via orale oppure delle creme da applicare nelle parti colpite dalla candida.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Come assumere gli integratori alimentari

I benefici dell’anguria