,

Combatti le rughe con la ginnastica facciale

capelli nero blu a chi stanno bene

Hai mai sentito parlare della ginnastica facciale? Questi particolari esercizi, facilmente praticabili in casa, permettono di combattere le rughe e di rendere la pelle del viso più elastica e tonica. Un vero trattamento di bellezza da effettuare ogni giorno davanti allo specchio!

Ginnastica facciale antirughe: esercizi per le guance e gli zigomi

La prima zona del viso che risente dei segni del tempo è sicuramente quella degli zigomi che, con il tempo, tendono ad abbassarsi e a cedere. Per tonificare i muscoli e sollevare le guance, prova questi due esercizi:

1) Tieni le labbra aperte per circa 10 secondi come a pronunciare una “O” e successivamente richiudile. Ripeti in sequenza per 4 volte.

2) Massaggia la zona con movimenti circolari, tirando la pelle verso l’esterno. Procedi con questo trattamento per 5 minuti su ciascun lato.

Approfitta di questo momento per applicare un buon antiage e farlo assorbire nella maniera ideale.

Guarda anche: Cos’è la ossigenoterapia viso?

Ginnastica facciale per gli occhi: combatti le zampe di gallina!

Il tuo problema sono antiestetiche rughe intorno agli occhi e le odiose zampe di gallina? Nulla di meglio di questo semplice esercizio che ti consentirà di prevenirle e attenuarle in maniera semplice, simpatica e anche divertente!

1) Tieni gli occhi bene aperti e con gli indici stendi il più possibile la pelle che circonda le palpebre. Dovrai tenderla verso l’esterno e tenerla in questa posizione per qualche secondo.  Successivamente compi lo stesso esercizio con gli occhi chiusi. Ripeti per circa 30 volte.

Ti potrebbe interessare: Come pulire la pelle del viso

Labbra voluminose e contorno invidiabile

Ed eccoci, infine alla ginnastica facciale per combattere le rughe nella zona del contorno labbra.

1) Stringi la bocca come per pronunciare una “U” e tienila in questa posizione per circa 30 secondi. Quindi prendi una piccola pausa e ripeti l’esercizio 10 volte, facendo sempre riposare un po’ la muscolatura prima di ricominciare.

2) Mima un bacio e mantieni questa espressione per circa 20 secondi. Ripeti per altre due volte ed il gioco è fatto!

Questi piccoli esercizi ti permetteranno di lavorare sulle zone più soggette ai primi segni tempo, in modo da alleviare e prevenire i segni di espressione.

Buona ginnastica facciale a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *