,

Capelli nero blu, ecco a chi stanno bene

Guida alla scelta del colore per capelli

Il desiderio di rinnovare il proprio look prevede molto spesso la decisione di tingersi i capelli. Nella scelta della tonalità occorre però tener presente, oltre ai propri gusti personali, anche le proprie caratteristiche fisiche. La tonalità della pelle ed il colore degli occhi rivestono un’importanza fondamentale nel risultato finale.

Su una pelle piuttosto scura, ad esempio, saranno perfetti i capelli neri. Questa è forse la scelta più impegnativa tra quelle disponibili per la colorazione, poiché risulta quella forse più difficile da rimuovere. Inoltre necessita di una costante gestione della ricrescita. D’altra parte, se i lineamenti e le caratteristiche fisiche lo consentono, i capelli neri sono considerati tra i più eleganti al mondo.

Con il suo fascino particolare donano un aspetto grintoso ed energico, trasformando una gattina in tigre. Donano risultati perfetti su ogni tonalità di capigliatura, grazie all’assorbimento del nuovo colore da parte di ogni singolo capello, ma per risultare sempre belli da vedere richiedono una particolare attenzione alla ricrescita e l’utilizzo di shampoo che donino alla chioma una particolare luminosità.

Leggi anche: Capelli ricci senza piastra, come farli al naturale

A chi stanno bene i capelli nero blu

Tra le molte sfumature di nero presenti in commercio è possibile scegliere la tonalità nero blu. Questo colore risulta perfetto nelle persone con la carnagione scura e gli occhi neri, riprendendo alla perfezione ogni caratteristica fisica.

Coloro che amano le chiome nero blu ma vantano una carnagione chiara ed occhi celesti dovranno agire con una base di fard sul viso e rendere più carnose le labbra con l’utilizzo di un rossetto di colore rosso intenso, per evitare di creare un contrasto così enorme da farle assomigliare alla sosia di Biancaneve.

Un’importanza particolare sulla valorizzazione del colore è rappresentata anche dal taglio. Una tonalità nera intensa risulterà perfetta su un taglio grafico, su un caschetto o comunque su un taglio molto diritto. Il nero è fondamentalmente un colore molto profondo, e non sono molti i riflessi che riescono a spiccare su questa tonalità.

Fondamentalmente si possono notare solo quelli nelle tonalità rosso, viola e blu, mentre risulterà praticamente invisibile una sfumatura castana. Le chiome nero blu sono particolarmente indicate in soggetti dalla carnagione scura ed occhi neri, e risalteranno alla perfezione su un taglio boule.

L’importante è comunque evitare l’effetto mèches a strisce, prevedendo solo pochi ciuffi colorati sulla chioma e non troppo marcati. L’effetto risulterà più naturale ed il contrasto non troppo netto.

Leggi anche: Maschera capelli con olio di argan fai da te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *