,

Angelina jolie e la chirurgia preventiva

Ha fatto molto parlare la scelta di Angelina Jolie di farsi asportare entrambi i seni  in un intervento di chirurgia preventiva per scongiurare il rischio di un tumore in quella zona.

A spingerla a prendere questa importantissima e irreversibile decisione è stata la diagnosi che le ha fatto scoprire di essere portatrice dei geni BRCA1 e BRCA2, che la rendevano estremamente a rischio di cancro al seno e alle ovaie.

Per preservare la sua salute e non togliere la madre prematuramente ai suoi due figli, la bellissima attrice americana non ha avuto dubbi su cio’ che doveva fare, percependolo quasi come una scelta obbligata.

Angelina jolie

 

In effetti così facendo il rischio di ammalarsi dell’incurabile patologia è sceso dall’ 80% di probabilità al 5-10% rendendola più serena nell’affrontare la vita lavorativa e familiare.

Abbiamo sentito parlare di questo in numerosi post sul web, in tv ,al telegiornale e anche sui Social Network e i commenti sono stati i più vari dividendo l’opinione pubblica tra sostenitori della scelta della sosia di Lara Croft e quelli che, invece. l’hanno biasimata.

In una lunga intervista al New York Time, nell’editoriale intitolato My Medical Choice, la star hollywoodiana ha detto che non si sente in alcun modo privata della sua femminilità per quanto l’operazione sia stata non priva di difficoltà.

Ma ora si sente più serena e anche i suoi piccolini, insieme al marito Brad Pitt, sono più tranquilli e non hanno paura di perdere la persona per loro più cara al mondo per questa brutta malattia.

E voi, amici di DimmiCosaCerchi,cosa ne pensate? Siete pro o contro questa difficile scelta? Commentate e diteci la vostra opinione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *